Unicredit Genius Card – Costi e Caratteristiche Principali

Genius Card di Unicredit è una carta prepagata nominativa e ricaricabile, ma che a differenza delle altre più comuni è dotata di codice Iban. Grazie a ciò, essa consente al titolare di effettuare le principali operazioni bancarie, come se si fosse dotati a tutti gli effetti di un conto corrente.

Pertanto, si può prelevare gratuitamente denaro contante presso gli ATM di Unicredit, in Italia. Si può pagare nei negozi di tutto il mondo senza commissioni, sia in euro che nelle altre valute. Si possono fare acquisti online, anche tramite PagOnline.

carta genius

Si possono effettuare e ricevere un bonifico dall’Italia e dall’area Sepa, Area Unica dei Pagamenti in Euro, così come si può utilizzare per accreditarvi lo stipendio, la borsa di studio, ma anche per domiciliarvi le bollette tramite RID, ricaricare il cellulare e operare su internet con UniCredit Pass o con la password Card.

Il costo di emissione di Genius Card è di 5,00 euro, piuttosto contenuto anche in confronto con le carte ricaricabili concorrenti, mentre prevede un canone mensile di 1,00 euro. Per i giovani fino a 30 anni, non si paga alcun canone.

Un aspetto positivo di Genius Card è che risulta già attiva all’atto della sua emissione, quindi, può essere utilizzata sin da subito, essendo sufficiente averla caricata di un importo minimo.

La ricarica può avvenire presso tutti i punti ATM di Unicredit e presso le agenzie dell’istituto, portando con sé la carta che s’intende ricaricare. Altrimenti, tramite addebito in conto corrente o con bonifico bancario dall’Italia e dall’Europa, limitatamente all’area Sepa. In alternativa con carta bancomat emessa da Unicredit o con altra carta ricaricabile dell’istituto o tramite il servizio Banca Multicanale.

In quest’ultimo caso, la ricarica avviene trasferendo denaro da un’altra Genius Card o da un conto corrente o tramite la funzione “ricarica” del suddetto servizio, con bonifico bancario.

Il costo di ricarica è di 1,00, se viene effettuata da ATM Unicredit in Italia, di 0,50 euro se da Banca Multicanale/Online Tu, di 3,00 se allo sportello, anche se la prima ricarica in agenzia è sempre gratuita.

Quanto al costo del prelievo, è gratuito, se avviene tramite ATM Unicredit in Italia; di 2,00, se presso un ATM nell’Eurozona, fuori dall’Italia; di 2,00, se presso un ATM di un’altra banca in Italia o in un altro paese dell’Eurozona; infine, di 5,00 euro, se il prelievo avviene al di fuori dell’Eurozona.

Per i pagamenti in euro, non è prevista l’applicazione di alcuna commissione presso i punti vendita in cui viene utilizzata la Genius Card, mentre per i pagamenti in valuta diversa dall’euro, l’importo è maggiorata dell’1,75%.

Per ricevere bonifici dall’Italia o dall’estero, area Sepa, bisogna indicare oltre al codice Iban, anche lo Swift, che identifica la banca del beneficiario senza possibilità di errore.

Attenzione, con Genius Card non è previsto lo scoperto, per cui si possono effettuare prelievi e pagamenti, limitatamente alla somma residua disponibile. Non è nemmeno possibile ricevere o emettere assegni a valere su questa carta.

Comments on this entry are closed.