Rinnovare Postepay Scaduta o in Scadenza – Come Fare

Oggi spieghiamo come rinnovare Postepay scaduta o in scadenza.

Postepay è una delle carte oggi più diffuse in Italia per effettuare pagamenti, grazie alla sua comodità, alla estrema capillarità di diffusione degli uffici postali in Italia con annesse postazioni Postamat per effettuare i prelievi di contante e per le condizioni offerte, spesso a prova di concorrenza.

carta postepay

Nel caso in cui la carta Postepay fosse in scadenza entro i prossimi due mesi o fosse scaduta da non oltre dodici mesi, è possibile il suo rinnovo, limitandosi a chiamare al numero verde gratuito 800 00 33 22, senza la necessità di recarsi in alcun ufficio postale.

Grazie alla chiamata, avrai modo di rinnovare la carta in pochi minuti. Per evitare inutili perdite di tempo o di dovere riattaccare, consigliamo di tenere alla portata la carta postepay già quando componiamo il numero.

Una volta digitato il numero, premere il tasto 2, quello relativo ai servizi per le carte, esattamente per carta Postepay. Successivamente, premere il tasto 1, quello per ottenere informazioni e assistenza. Infine, premere il tasto 1 per richiedere una nuova carta.

Una volta digitati correttamente i numeri, vi sarà richiesto di inserire le 16 cifre della vecchia carta Postepay, la data di nascita dell’intestatario della carta, di inserire le 16 cifre della nuova carta Postepay da attivare. Bisognerà, poi, premere il tasto 1 per accettare le condizioni contrattuali e ancora il tasto 1 per confermare.

Una volta concluso il processo, si avrà a disposizione una carta, dalla durata di ben 7 anni. Si verrà avvisati di ricevere la carta entro i seguenti 45 giorni all’indirizzo confermato con la chiamata. Entro questo arco di tempo verranno spediti separatamente per una maggiore sicurezza sia la carta Postepay, sia il codice PIN.

Facciamo un esempio pratico: chiamo il numero 800 00 33 22. Digito il tasto 2, poi quello 1 e poi 1 ancora. La voce indicherà che sarà effettuato il rinnovo della carta, se questa scadrà nei prossimi 2 mesi o è già scaduta da non oltre 12 mesi.

A questo punto, sarà richiesto di digitare le 16 cifre della carta Postepay. Successivamente, si dovranno digitare le cifre relative alla propria data di nascita. Ad esempio, se il titolare della carta è nato il 10 febbraio del 1975, dovranno digitarsi i numeri “10” per il giorno, “02” per il mese e “1975” per l’anno. In tutto, otto cifre. A questo punto, bisognerà cliccare il tasto 1 per confermare e ancora il tasto 1 per dare conferma dell’indirizzo al quale dovrà essere spedita la carta.

Per ulteriori informazioni, è consigliabile andare sul sito di Poste Italiane, poste.it e controllare più approfonditamente i passaggi necessari al rinnovo delle carte.

Rinnovare Postepay è quindi semplice.

Comments on this entry are closed.