Analisi Tecnica e Tendenze di Breve Termine

Si possono sfruttare tutte le tipologie di tendenze, negli articoli precedenti abbiamo visto come sfruttare le tendenze di lungo periodo e quelle di periodo intermedio , in questa nuova guida indichiamo come sfruttare le tendenze di breve termine, ma prima é doveroso descriverle, al fine di comprendere pienamente le caratteristiche del ciclo economico.

LE TENDENZE DI BREVE TERMINE

Le tendenze di breve termine hanno una durata molto breve che si approssima a due/quattro settimane, queste tendenze alterano quelle che sono le tendenze intermedie, influenzandone l’andamento. Ne deriva che, analizzando le tendenze di breve termine si può stabilire sia la forza delle tendenze intermedie sia la loro durata, ovviamente ci riferiamo ad una durata statistica. Le tendenze di breve termine sono spesso il frutto di eventi casuali, anche se da un punto di vista tecnico si possono facilmente individuare ed analizzare, anche senza ricorrere ad una visione di insieme, quindi, anche senza considerare i vari insiemi di cui fanno parte.

A cosa possono servire le tendenze di breve termine?

Possiamo utilizzare le tendenze di breve termine sia per calcolare fattori relativi alle tendenze intermedie, sia per investire direttamente su seguendo tali tendenze. La convenienza dell’uno o dell’altro approccio dipende esclusivamente dalla tipologia di trading attuata dal trader. Vediamo nello specifico come sfruttare le tendenze di breve termine, considerando i due aspetti menzionati.

DETERMINARE LA DURATA E LA FORZA DELLE TENDENZE INTERMEDIE

Come le tendenze intermedie influenzano quelle principali così le tendenze di breve termine influenzano quelle intermedie. Analizzando le tendenze di breve termine possiamo stabilire la durata delle tendenze intermedie, ovviamente, si tratta sempre di una durata approssimativa, che però può aiutarci molto in termini di ottimizzazione dell’investimento. Considerando che statisticamente le tendenze di breve termine hanno una durata di 2 o 4 settimane e considerando che generalmente ve ne sono 3 per ogni tendenza intermedia, possiamo facilmente individuarle e, di conseguenza, individuare anche la fine o la parte centrale di una tendenza intermedia.

FARE TRADING SFRUTTANDO LE TENDENZE DI BREVE TERMINE

Se il trading di medio o lungo periodo non ti interessa, puoi in alternativa sfruttare le tendenze di breve periodo per guadagnare ugualmente. Ci sono molti strumenti utili che servono a sfruttare tali tendenze, ad esempio, si possono sfruttare le tendenze di breve periodo utilizzando apposite strategie di trading o si può decidere di investire in opzioni binarie, strumenti finanziari che si adattano benissimo a tendenze che hanno una breve durata e che possono essere sfruttate lucrando sulla marginale differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita.

Comments on this entry are closed.